La storia di Torre Fornello e della sua cantina parte davvero da molto lontano, addirittura dal 1028: una storia fatta di personaggi, dei loro sogni, dell’amore per il loro territorio, i suoi frutti e la cultura. Nell’arco dei secoli il territorio e la cantina stessa si sono evoluti fino ad arrivare ai giorni nostri quando nel 1982 la famiglia Sgorbati, già viticoltori nei colli circostanti, sono entrati in possesso di tutta la proprietà nella sua interezza.
Ma saranno due gli anni che segneranno la svolta per la cantina annessa alla proprietà: il 1992, momento in cui rientrerà a pieno servizio Enrico Sgorbati ma soprattutto il 1998, anno in cui dopo numerosi interventi volti a migliorare e modernizzare tutto il processo produttivo, si arriverà al layout attuale della cantina.
Enrico ha continuato la tradizione di famiglia, come già faceva suo nonno, che da generazioni si prodigava nella coltivazione specializzata dei vigneti ponendosi come fine ultimo la produzione di vini biologici di altissima qualità! E tutto questo con grande passione e tenacia, rispetto delle tradizioni unite ad innovazione, arrivando a produrre e vendere vini di assoluta qualità molto ricercati in Italia ma soprattutto all’estero.
Ai classici vitigni dei colli piacentini Enrico ha saputo accostare, osando talvolta, vitigni caratteristici di altre zone d’Italia ed anche internazionali ottenendo grandi risultati dalla sua terra che tanto ama. E dalle uve raccolte nella magia della trasformazione da mosto a vino, Enrico con grande maestria e dedizione ci regala i Suoi vini che trasmettono le grandi emozioni e la grande passione di Torre Fornello.
Ho avuto il piacere e la fortuna di conoscerlo ad un evento di MeroniVini ad aprile, ho passato più di un’ora con lui, il tempo sembrava si fosse fermato, attraverso i suoi racconti ed i suoi vini era come se rivivessi la storia di Torre Fornello e la storia di Enrico Sgorbati produttore!
Il 22 giugno alle 20.45 avremo l’onore di avere Enrico presso la nostra enoteca per una serata insieme durante la quale ci farà degustare 3 suoi vini BIO in abbinamento a formaggi, salumi piacentini ed altre stuzzicherie.
Vi aspettiamo numerosi!