BRASATO DI MANZO

Il brasato è un secondo piatto gustoso di carne tenerissima che si scioglie in bocca al primo morso, donando al palato tutti i piacevoli sapori della carne, degli aromi e delle verdure usate per realizzarlo. Brasare è una tecnica di cottura antica che risale al medioevo: significa cuocere un pezzo intero di carne, lentamente e a lungo, al forno a calore medio (160-180 gradi) o in casseruola a fuoco moderato ma, a differenza dell’arrosto, il cibo viene cotto all’interno di un contenitore chiuso con il coperchio, che intrappola il vapore.

Preparare il brasato tradizionale, di manzo, non è difficile ma lungo e laborioso, per questo è un secondo piatto adatto nei giorni di festa oppure la domenica o in quelli in cui si ha il tempo di seguire tutte le fasi di preparazione della ricetta e la cottura lenta della carne se si vuole portare in tavola una pietanza appagante, raffinata e dal gusto unico. Preparazione: Cospargi la superficie della carne con un velo di farina, sparpaglila con le mani in modo da ricoprirla bene, girala fai lo stesso dall’altro lato e lungo i bordi. Adagia il pezzo di carne in una casseruola che lo contenga quasi di misura, nella quale avrete messo 3-4 cucchiai di olio evo e 30 g di burro.

Fallo rosolare per circa 15 minuti, girando la carne su tutti i lati. Quindi unisci la carota, la cipolla e la costola di sedano, tagliate a dadini, il piccolo porro tagliato a rondelle, lo spicchio di aglio tritato e 1 mazzetto guarnito di aromi(prezzemolo, alloro e timo). Unisci alla carne prima il bicchiere di vino rosso che farai evaporare, poi i pomodori pelati ben sgocciolati e frullati. Versa 2 mestoli di brodo caldo, regola di pepe e copri ermeticamente il recipiente.

Cuoci il brasato per circa 2-3 ore, mantenendo sempre il fuoco bassissimo e controllando che il sugo non si asciughi troppo: in tal caso unite ancora un po’ di brodo caldo. Il liquido non deve mai raggiungere l’ebollizione, altrimenti la carne si indurirebbe troppo.

Il tempo di cottura del brasato dipende dal tipo di carne scelto, da quanto siano fibrose e dure le carni. In certi casi per i tagli di carni di terza categoria, piuttosto dure, la cottura si prolunga fino a 6-8 ore .

Regola di sale solo a fine cottura.  Spegni dunque la fiamma quando il brasato di manzo è pronto e lascia intiepidire in pentola almeno 30 minuti in modo che si assesti e si intiepidisca. Servi la carne a fette con il suo sugo.

Abbinamento consigliato:

Marchesi Alfieri Costaquaglia Nebbiolo 100% 2017

Plozza Red Edition Sassella 2015